Comunicato Stampa

MATTEIPLAST DA URLO,OCCORRONO 2 OVERTIME PER DECIDERE IL MACH.

Progresso Basket Bologna  – Bsl San Lazzaro 61-58 ( Dopo 2 dts)

Progresso Bologna: Ferraro 0, Marchi 2, Mezzetti ne. , Bernardini ne., Mini 14, Melloni 10, Tridello 8, Prisco 6, Bregu 2, Cadoni 17, Grandini 2, Venturi ne. Coach Borghi

BSL San Lazzaro: Zarfaoui 2, Melchioni 8, Cappellotto 7, Mantovani ne, Colli 5, Talarico 26, Ghigi, Trombetti 5, Magliaro, Romagnoli 2, Zanetti 3, Viviani. All. Dalè, ass. Gori.

Parziali: 14-13, 22-12, 5-6, 4-14, 16-13
Progressivi: 14-13, 36-25, 41-31, 45-45, 61-58

Non sono mancate le emozioni in un match che era stato preventivato caldissimo e non ha disatteso le aspettative. Non sono stati sufficienti 40 minuti per decidere un match molto equilibrato , e nemmeno 1 tempo supplementare, bensì 50 minuti dove le ragazze di Coach Borghi hanno mantenuto maggiore lucidità rispetto alle avversarie e hanno portato a casa la vittoria.

Primi quarto equilibrato dove sia Progresso che Bsl si sono studiate e hanno risposto colpo su colpo dando vita ad un match frizzante e divertente. Il secondo quarto è stato tutto pro Matteiplast dove Chiara Mini ( 14 pnt e 10 Assist) e Cadoni ( 17 pnt e 14 Rimbalzi ) su tutte hanno fatto prevalere le loro qualità offensive e portato a + 11 il vantaggio all’intervallo. Il rientro dagli spogliatoi è stato piuttosto soporifero per entrambe le formazioni dove hanno prevalso sicuramente le difese, Prisco e Tridello hanno sbloccato il tabellone per i nostri colori mentre un ottima Melchioni e la solita Talarico hanno tenuto Bsl in corsa per giocarsi l’ultimo quarto. L’ ultimo periodo è stato tutto per San lazzaro che ,con un parziale di 11-4 ,sono arrivate a 3 secondi dalla fine palla in mano. Con poca lucidità le nostre ragazze non spendono il fallo e Talarico da Metàcampo pareggia il match e porta la partita al supplementare. Non cambia la sinfonia nel Primo supplementare dove si rimane punto a punto per 4 minuti, 1 Tiro libero di Bregu e un palleggio arresto e tiro di Melloni ci portano a + 3 pochi secondi dalla fine. Carla Talarico non ci sta e pur contro una buona difesa tira fuori la sua classe e pareggia di nuovo il match con un altra bomba. 2°Overtime decisivo sale in cattedra Chiara Mini che con 2 Assist, prima per la bomba di Melloni ( 10 punti) poi per l’appoggio di Cadoni e 6 punti personali chiude il match e regala i 2 punti che valgono il momentaneo primato alla Matteiplast.

Queste le parole di Elena Melloni al termine della gara : ” è stata una partita molto dura contro una formazione di altissima fascia. Sono queste le partite per la quale ci alleniamo tutti i giorni e aumentano la passione per la pallacanestro. La chiave della gara è stata a mio parere l’unione che abbiamo avuto per tutti e 50 i minuti, siamo state brave a rimanere attaccate con la testa e ad aiutarci nei momenti difficili, anche se la vera chiave di svolta è stata la nostra difesa. Ora ci aspetta un altra partita molto difficile in casa della Magika quindi in settimana dobbiamo continuare a lavorare duro e pensare che c’è ancora tanto da fare. “

Queste le parole di Alice Prisco al termine della gara : ” Abbiamo giocato una partita dalla doppia faccia, due quarti concentrate come sappiamo fare e il secondo periodo di gioco abbiamo subito la loro fisicità e abbiamo avuto difficolta a gestire il vantaggio. Le avversarie sono state davvero brave a riagganciarci per 2 volte consecutive ma con un enorme tenacia e grinta siamo state bravissime a portare a casa i 2 punti. Onore al nostro gruppo che sia dalla panchina che in campo ha dato il massimo “

Prossimo Appuntamento Contro Magika Domenica 3 Novembre alle ore 18:30 al PALASPORT – Viale Terme 840 CASTEL SAN PIETRO TERME BO